PORTICI, PAUROSO INCENDIO: A FUOCO UN APPARTAMENTO, AMBULANZE SUL POSTO. IL VIDEO

Pauroso incendio poco dopo le 21 a Portici, comune vesuviano in provincia di Napoli. Nella quarta traversa della popolosa via Libertà, parco Schiano, una casa ha preso fuoco coinvolgendo anche altri 2 appartamenti dello stabile. Non si sa con certezza quali siano le cause, potrebbe riguarda un albero di Natale o una caldaia. Secondo alcuni familiari di chi abita nel palazzo si tratterebbe di una fuga di gas nel primo appartamento andato a fuoco.

Sul posto i Vigili del Fuoco, insieme a Polizia di Stato e polizia municipale, per le operazioni di spegnimento del rogo e anche le autoambulanze per i 5 (al momento) feriti che erano nello stabile avvolto dalla fiamme: sono rimasti intossicati. Tanta paura anche nella zona circostante dove si è diffuso l’odore acre del fuoco e il suono delle sirene.

Il bilancio definitivo

“Palazzo evacuato, soccorse dai Vigili del Fuoco decine di persone bloccate ai piani alti per il fumo che aveva invaso la tromba delle scale: incendio ieri sera nel centro di Portici, coinvolti 3º e 4º piano dell’edificio. Intervento concluso nella notte”. Lo scrivono su Twitter i vigili del fuoco.

“Allo stato – ha scritto nella tarda serata di ieri su Facebook il sindaco del Comune in provincia di Napoli, Enzo Cuomo – non sono chiare le dinamiche e le cause dell’incendio. Tratte in salvo 26 persone, che hanno necessitato di cure mediche ed ossigeno per le conseguenze dei fumi inalati, e 10 cani, sgomberate 72 persone per 26 nuclei familiari”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.