NAPOLI, STAZIONI METRO CHIUSE PER I SENZA DIMORA. DE MAGISTRIS: “DECISIONE SCONCERTANTE”

“È sconcertante la decisione dell’assessore al welfare del Comune di Napoli Luca Trapanese di non autorizzare l’apertura notturna delle stazioni della metropolitana per i senza tetto in queste giornate molto fredde. Si adducono addirittura motivi economici, quando invero le casse del Comune hanno nutrite risorse ma si spende e spande per cose davvero assai opinabili”.

Ad attaccare è l’ex sindaco di Napoli Luigi de Magistris che si scaglia contro la decisione dell’assessore comunale alle politiche sociali.

“Si aggiunga poi che la nostra amministrazione ha lasciato in eredità una gestione efficace e trasparente delle politiche sociali – prosegue l’ex primo cittadino – ed anche 20 mln di euro tra fondi per i buoni spesa, utenze, taxi e libri somme di cui si sono perse le tracce. Eppure sino ad ottobre del 2021 la gestione della fase pandemica era stata gestita, anche in collaborazione con le associazioni della città, in maniera impeccabile”  

“Forse i fragili non sono una priorità per la nuova amministrazione che è distratta a fare altro invece che a pensare ai bisogni della popolazione”, conclude de Magistris.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.