SORRENTO, STATI GENERALI DEL TURISMO. SCHIAVO: “PAROLE MINISTRO IMPORTANTI, AL SUD SETTORE TRAINANTE”

Al via la II edizione degli “Stati generali del Turismo” a Sorrento, promossi dal Comune della Costiera, con il patrocinio della Regione Campania e di Enit.

L’apertura è stata affidata al Ministro del Turismo Daniela Santanchè. Invitato anche Vincenzo Schiavopresidente di Confesercenti Campania e vicepresidente Nazionale con delega al Mezzogiorno, che ha ascoltato con grande interesse ed apprezzamento le parole del Ministro. «Ho avuto il piacere di incontrare il Ministro Santanchè- ha commentato Schiavo – e ho ascoltato con grande apprezzamento le sue parole. Sottoscrivo soprattutto l’esigenza di fare squadra e di creare sinergie. L’importanza di investire in infrastrutture per migliorare l’accoglienza turistica, come ha sottolineato oggi il Ministro, è fondamentale se si vuole perseguire l’obiettivo di destagionalizzare l’offerta e fare in modo che l’Italia parli una sola lingua nel mondo del turismo. A breve Confesercenti Campania incontrerà di nuovo il Ministro perché abbiamo bisogno di continuare a lavorare su quello che sarà l’utilizzo dei fondi del PNRR che rappresentano una grande opportunità soprattutto per il Mezzogiorno. Confesercenti Campania, così come ha fatto fino ad oggi, continuerà a sostenere le attività del ministero ma soprattutto a fare in modo che si spendano nel modo migliore quei fondi che devono rendere l’Italia forte in Europa».

Nel futuro è necessario offrire servizi e accoglienza efficaci per attrarre i turisti per 365 giorni l’anno. «La speranza – sottolinea Vincenzo Schiavo – è che il Mezzogiorno possa, una volta e per sempre, eliminare così quelle che sono le grandi criticità nel turismo, ovvero il funzionamento dei trasporti, il decoro urbano, le infrastrutture obsolete. Lacune che ci hanno reso ultimi in un pezzo di economia fondamentale: il turismo è l’unica opportunità di sviluppo per l’Italia. Rimane, quella turistica, l’unica vera economia forte del Mezzogiorno che va preservata e resa più forte con ogni mezzo. Anche enfatizzando gli imprenditori che investono nel mondo del turismo perché hanno una qualità altissima. Vogliamo continuare a sostenerle con la nostra economia e le strutture interne per la formazione. Confesercenti – conclude il concetto Schiavo – farà tutto quello che serve per mettere in condizione gli imprenditori del Mezzogiorno di poter raggiungere i massimi obiettivi».

L’IMPEGNO DI CONFESERCENTI SUL CARO ENERGIA

Confesercenti è sempre al fianco delle imprese anche con varie iniziative e progetti su altri versanti, complementari alle criticità del comparto turistico. «Siamo pronti a fare la nostra parte- spiega il presidente Vincenzo Schiavo –  anche per risollevare le sorti di quella parte di Ischia colpita dalla frana, ad esempio, a cui abbiamo riservato già diverse settimane la possibilità, tramite Banca Intesa San Paolo, di finanziamenti per 100 milioni di euro per le aziende della zona. Confesercenti si farà carico degli interessi per i prestiti contratti dalle aziende isolane. Interveniamo anche sul caro bollette: grazie al sostegno di Microcredito mettiamo a disposizione, per ciascuna impresa iscritta a Confesercenti, 20mila per il pagamento dell’energia elettrica erogabili in sole 72 ore. Un sostegno economico che l’attività potrà restituire in 36 mesi con tassi agevolati».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.