Dal Mondo

COVID 19, A RAI ITALIA ANTONIO GIORDANO ANNUNCIA SPERIMENTAZIONE ANTICORPO SU 270 PAZIENTI

Questa mattina il professore Antonio Giordano, direttore dello Sbarro Institute di Filadelfia, è intervenuto alla trasmissione Cristianità su Rai Italia condotta da Suor Myriam Castelli, dove ha ricordato “non solo il lavoro dei medici ma anche quello del personale paramedico nell’assistenza ai pazienti colpiti dal Covid. Queste persone sono sottoposte a  condizioni lavorative particolarmente stressanti sia per il vestiario che indossano sia per il fatto di essere continuamente a contatto con la morte e con la paura del contagio. A loro va il mio ringraziamento come medico e come cittadino”.
L’annuncio
E mentre in più laboratori del mondo si lavora per la messa a punto di un vaccino, la Temple University ha lanciato la sperimentazione del Gimsilumab, anticorpo monoclonale completamente umano il cui target è il fattore stimolante le colonie di macrofagi granulocitari (GM-CSF), che si ritiene sia elemento chiave dell’iperinfiammazione polmonare.
“Il Temple University Hospital ha curato il primo paziente negli Stati Uniti nell’ambito dello studio clinico BREATHE. Quest’ultimo arruolerà 270 pazienti e valuterà l’impatto del trattamento endovenoso con gimsilumab sulla mortalità per i pazienti con COVID-19 e sindrome da distress respiratorio acuto (ARDS)”, ha aggiunto Giordano.